5/5

Vedi 1 recensione
5 1 recensione
100%
4 0 recensioni
0%
3 0 recensioni
0%
2 0 recensioni
0%
1 0 recensioni
0%
Vedi 1 recensione

Informazioni su Adriano De Boni Architetto

Architetto laureato presso il Politecnico di Milano e iscritto all'Ordine degli Architetti della Provincia di Varese

Specializzato in Bioarchitettura, presso la scuola A.N.A.B. di Milano con il titolo di tecnico bioedile e nel campo del risparmio energetico e sostenibilitò ambientale, con diversi corsi presso l'A.N.I.T. di Milano (ente di riferimento per la Lombardia) e il Politecnico di Milano.
Collabora con altri professionisti (in campo impiantistico, strutturale ecc.) del settore al fine di offrire una progettazione integrata ed organica.
In particolare anche nel settore Geobiologia (tramite un tecnico che ha fatto la scuola di specializzazione nel settore a Padova ) per la ricerca strumentale delle caratteristiche intrinseche dei terreni dove intervenire (come individuazione gas radon.... nodi di Hartmann, ecc) con la progettazione.

Adriano De Boni

Qual è il vostro slogan?

L'architettura come luogo dell'anima...

Raccontateci la vostra storia. Come ha avuto inizio l'azienda?

Architetto che esercita da oltre 15 anni con una buona esperienza nel campo edile sia civile che industriale con una propensione naturale per le tematiche della bioarchitettura

Chi collabora nel vostro gruppo? Che tipo di formazione ed esperienza hanno i vostri collaboratori?

L'attività, vista la complessità del settore, è svolta in gruppo con altri professionisti con diverse specializzazioni al fine di offrire una progettazione organica e integrata in tutti i suoi aspetti.

In quali tipi di lavoro siete specializzati?

settore civile - bioedile e nel campo del risparmio energetico e sostenibilità ambientale.

Quali sono i lavori più richiesti?

oggi, visto il periodo, quelli piu' ordinari.

Con quali materiali o marche vi piace lavorare?

principalmente con quelli naturali... dove possibile. Come in tutte le cose della vita "le estremizzazioni non hanno senso" e sono controproducenti.

Di quali dati avete bisogno per poter fornire un preventivo dettagliato?

Alla base di tutto è avere un'idea chiara di quello che si vuole fare.... Mai delegare le proprie scelte ad altri.

Cosa vi differenzia dalla vostra concorrenza? Perché un cliente dovrebbe scegliere voi?

Personalmente ritengo che ognuno è portatore di una propria idea, che non è migliore ne peggiore di altre. La differenza è solo nella migliore affinità con le ricerche del cliente. Il resto è solo puro esercizio di presunzione, a mio umile giudizio.

Che tipologia di clientela avete? Qual è il vostro cliente ideale?

Tutti i cliente sono uguali e meritano lo stesso rispetto.

Quali sono i dubbi più frequenti dei vostri clienti? E cosa rispondete loro?

Il mercato dell'edilizia purtroppo è un settore poco professionale, con troppe regole (a volte poco chiare) e una sproporzione tra il costo effettivo e la capacità di spesa.

Quali garanzie offrite ai vostri clienti sui lavori svolti?

le garanzie di legge e ritengo una certa professionalità

Quali modalità di pagamento accettate? Offrite agevolazioni sulle forme di pagamento?

standard

Di quali lavori siete più orgogliosi?

di tutti nel momento in cui c'e' un rapporto di fiducia tra il committente e il tecnico.

Ultime risposte degli esperti di Adriano De Boni Architetto

Chiara

Chiara, ha domandato...

Permessi apertura lucernari

Quali autorizzazioni sono necessarie per aprire dei lucernari

Adriano Architetto De Boni

Adriano De Boni Architetto, ha risposto...

Come bene esposto nelle precedenti risposte basta una semplice titolo edilizio per procedere all'apertura di un nuovo lucernario, fatti salvi eventuali vincoli che richiedono il parere di Enti Terzi (come la soprintendenza, ecc) e/o della Commissione edilizia Comunale. Nel caso questo comporta una tempistica di uno, due mesi per avere le necessarie...

Alberta  Duzzi

Alberta Duzzi, ha domandato...

Coprire vecchio pavimento senza demolire?

Salve, vorrei ricoprire un vecchi pavimento con parquet ho sentito che esistono parquet sottilissimi che evitano il taglio di porte e finestre, vorrei sapere anche iil costo al mq compresa la mano d'opera. In alternativa mi accontenterei anche di un buon laminato sempre sottile. Grazie

Adriano Architetto De Boni

Adriano De Boni Architetto, ha risposto...

Buon giorno

In commercio ci sono validi laminati che hanno il medesimo effetto del parquet. con un costo dai €10,00 di €15,00/mq . A questo bisogna sommare il tappetino di fondo ( circa 3-5,00 €/m) e il costo della posa €12-15/mq.

La posa di un buon parquet.flottante ,comporta un costo di almeno € 60.00/mq. e richiede uno spessore di 10-15 mm che...

Simone  Comandini

Simone Comandini, ha domandato...

detrazione fiscale - pompa di calore

A seguito dell'installazione di una pompa di calore invert, per raffreddamento e riscaldamento, volevo sapere si poteva usufruire della detrazione fiscale del 65%

Adriano Architetto De Boni

Adriano De Boni Architetto, ha risposto...

Confermo quanto già riportato, ovvero che la macchina deve avere dei precisi requisiti di rendimento e deve risultare come impianto principale e/o meglio unico, per la climatizzazione invernale. Le case produttrici serie forniscono tutte le informazioni tecniche utili per la detrazione del 65% ( in particolare sul rendimento minimo dell'impianto) ...

Impresa di Architetti simili