Antonello Serra

Impresa Certificata
Utilità delle recensioni per gli altri utenti
3 0
5 13 recensioni
433.33333333333%
4 5 recensioni
166.66666666667%
3 0 recensioni
5%
2 0 recensioni
5%
1 0 recensioni
5%
Vedi 18 recensioni

Informazioni su Antonello Serra

Ingegnere in Cagliari e Sardegna. Lunga esperienza ed attenzione costante, i nostri clienti cercano prima di tutto un servizio di qualità. I nostri principali servizi: - Ristrutturazioni: guidiamo il cliente alla realizzazione del miglior progetto possibile nel caso specifico. - Consulenza Tecnica in ambito legale: guidiamo il cliente ed eventuali avvocati, attraverso l'esperta lettura degli aspetti tecnici. - Consulenza Tecnica in ambito aziendale: guidiamo il Datore di Lavoro, affinché compia le migliori scelte negli ambiti prerogativa degli Ingegneri: Sistemi di Gestione, Sicurezza sul Lavoro, Privacy, HACCP, altro.

Qual è il vostro slogan?

Soluzioni semplici per realtà complesse. Noi gestiamo realtà complesse. Le svisceriamo, approfondendone caratteristiche, dinamiche e relazioni interne ed esterne. Forniamo al cliente un quadro delle decisioni e scelte possibili, lo affianchiamo nel percorso, dandogli un solido sostegno e certezze, per raggiungere gli obiettivi desiderati.

Raccontateci la vostra storia. Come ha avuto inizio l'azienda?

Abbiamo oltre 20 anni di esperienza, in diversi settori specifici: Consulenza Tecnica (aziendale e legale), Ristrutturazioni, Formazione. Costituiamo uno studio tecnico maturo, fortemente organizzato, che eroga servizi di qualità a clienti che condividono la visione di progetto. La soddisfazione del cliente è il nostro baricentro.

Chi collabora nel vostro gruppo? Che tipo di formazione ed esperienza hanno i vostri collaboratori?

I nostri collaboratori sono persone dinamiche, con spiccata attitudine all'apprendimento continuo, ed al lavoro di squadra. La formazione continua è uno degli assi di crescita prima di tutto dei Titolari dello Studio, e di conseguenza, dei collaboratori.

Commissionate qualche tipo di lavoro? A Chi?

In settori specifici, selezioniamo esperti professionisti per obiettivi mirati.

In quali tipi di lavoro siete specializzati?

Lavori di qualità. In questo campo va detto chiaramente che seppure il preventivo sia sempre personalizzabile, la qualità dei nostri servizi non è mai riducibile, per scelta aziendale. Per questo motivo, non siamo interessati alla concorrenza con la leva del prezzo più basso.

Quali sono i lavori più richiesti?

Consulenza Tecnica, in ambito Forense ed Aziendale. Negli ultimi anni i due rami di attività sono spesso contigui, per via dell'incremento di complessità delle norme tecniche di settore. In campo edile sono in crescita costante gli interventi di ristrutturazione nel quale il cliente cerca e trova nei nostri servizi un prodotto di rara qualità.

Con quali materiali o marche vi piace lavorare?

Il nostro studio è gestito con un gestionale STR. Siamo tra i pochi in Sardegna ad averlo adottato. In campo edile lavoriamo esclusivamente con prodotti certificati, quindi con scheda tecnica e di sicurezza. I nostri servizi sono molto apprezzati per come sono fatti. Infatti rispondono sempre esattamente la risposta alla necessità del cliente. Infatti, a lavoro finito, il cliente trova immediatamente assoluta familiarità con quanto abbiamo realizzato per suo servizio.

Di quali dati avete bisogno per poter fornire un preventivo dettagliato?

Almeno un colloquio telefonico, e conseguente invio di documentazione via email, con documentazione di dettaglio allegata. Risposta entro un giorno lavorativo.

Cosa vi differenzia dalla vostra concorrenza? Perché un cliente dovrebbe scegliere voi?

Gestiamo realtà complesse, guidando il cliente nelle scelte. La nostra prima attenzione è per la qualità dell'esperienza che il cliente avrà con noi. La nostra ventennale esperienza di consente di approfondire dettagli per altri invisibili, e di fornire soluzioni complete a fronte di situazioni articolate e complesse.

Che tipologia di clientela avete? Qual è il vostro cliente ideale?

Impresa nella quale il Datore di Lavoro abbia raggiunto una propria maturità e consapevolezza, circa la necessaria organizzazione dell'azienda. Il Datore di Lavoro deve rinunciare a soluzioni di bassa qualità, ma deve, al contrario, strutturare l'azienda per le sfide dell'imminente futuro. Questo è il nostro campo di attività. Il nostro cliente ideale è una persona intelligente, che eventualmente anche approfondisce in proprio i temi tecnici che poi delega a noi. Sa cosa vuole e per quali obiettivi.

Quali sono i dubbi più frequenti dei vostri clienti? E cosa rispondete loro?

Nella maggior parte dei casi, non siamo stati la prima scelta dei nostri clienti. O, anche, scelgono noi come prima scelta i clienti che in passato hanno già avuto problemi con servizi di bassa qualità e capiscono il nostro linguaggio, perché per le loro esperienze passate, condividono con noi la visione del progetto. All'arrivo ci raccontano le precedenti esperienze negative, già avute, con precedenti interlocutori. In campo edile, noi prendiamo l'incarico e portiamo a conclusione il progetto, senza incertezze, senza se e senza ma. Nel campo della Consulenza Tecnica, riscontriamo spesso nel Datore di Lavoro la totale inconsapevolezza del da farsi. La nostra fama è di persone precise ed educate. Se chiamati, portiamo sempre alla miglior conclusione eventuali problemi da altri creati.

Quali garanzie offrite ai vostri clienti sui lavori svolti?

Serenità, perché il buon risultato è sempre garantito. Relazione di qualità, perché siamo sempre reperibili in tempi brevi e mettiamo al centro la qualità dell'esperienza del cliente.

Quali modalità di pagamento accettate? Offrite agevolazioni sulle forme di pagamento?

Bonifico bancario. Programmi di pagamento agevolati sempre possibili, da concordare caso per caso.

Di quali lavori siete più orgogliosi?

Siamo orgogliosi della relazione con il cliente. A questa è rivolta tutta la nostra attenzione. Siamo orgogliosi del modo in cui lavoriamo. Ogni lavoro ci rappresenta e parla di noi. Siamo orgogliosi del nostro percorso professionale e personale, che ci ha condotto oggi a poter offrire un servizio di qualità.

Richiedi preventivo È gratis!

Antonello Serra

1%
  Indica il codice postale dell' indirizzo dove si realizzerá il lavoro.
Non ricordi?
« Indietro gratis e senza impegno

Ultime risposte degli esperti di Antonello Serra

Stella Laus

Stella Laus, ha domandato...

È possibile avere l'uso esclusivo di un lastrico solare senza delibera condominiale?

Buonasera, è possibile avere l'uso esclusivo di un lastrico solare senza delibera condominiale? premetto che, sia sull'atto notarile d'acquisto che sulla planimetria catastale è dichiarato come uso esclusivo. Inoltre l'accesso a suddetto terrazzo/lastrico sarebbe finalizzato soltanto al raggiungimento del mio alloggio

Ing. Antonello Serra

Antonello Serra, ha risposto...

Buongiorno signora Laus.

Prima di tutto, va chiarito un aspetto: l'atto di proprietà indica se il terrazzo in questione sia di sua esclusiva proprietà o se sia un bene comune, del condominio.

Se nell'atto è indicato essere bene si sua proprietà, lei ha tutto il diritto di disporne come vuole.

Inoltre, se il lastrico è di sua proprietà, l'assemblea di...

sara

sara, ha domandato...

Perchè lo scarico del wc perde?

Ho il wc che ha lo scarico che perde acqua, c'è un rivolo che esce costantemente. Mi è stato detto che anche con la sostituzione della guarnizione continua a perdere perché si è formato un solco e quindi devo rompere il muro per sistemarlo. Può essere effettivamente così? Grazie per la risposta

Ing. Antonello Serra

Antonello Serra, ha risposto...

Buongiorno,

non è assolutamente così. Nel migliore dei casi deve solo cambiare la guarnizione. Oppure l'intero gruppo di chiusura. O, ancora, a volte è sufficiente modificare il braccio del galleggiante, in modo che dia una maggiore spinta a chiudere.

Luca

Luca, ha domandato...

Come posso risolvere il problema del wc?

Salve, andando in negozio a cercare nuovo water, mi è stato proposto un filoparete. Questo però richiede, come scritto nella scheda tecnica, che la distanza dalla parete allo scarico a terra si di massimo 20 cm. Dico "massimo" perchè viene anche data una curva tecnica per raggiungere massimo 20 cm. Il problema è che la distanza dalla parete allo...

Ing. Antonello Serra

Antonello Serra, ha risposto...

Buongiorno,

se lei vuole usare lo scarico a terra, la sua unica possibilità è inserire uno spessore a parete. In termini architettonici, potrebbe anche essere l'occasione per inserire un elemento di pregio, come una lastra di marmo o una ulteriore piastrelle di grande formato, che sovrappone al placcaggio esistente, per fare spessore.

Recensioni su Antonello Serra

Utilità delle recensioni per gli altri utenti
10 0
5 13 recensioni
130%
4 5 recensioni
50%
3 0 recensioni
5%
2 0 recensioni
5%
1 0 recensioni
5%
Vedi 18 recensioni
Barbara Virdis
Barbara Virdis
2 mesi fa
5/5

Ho contattato l’Ing. Serra in merito a una ristrutturazione che poi purtroppo ho dovuto rimandare. Professionale, competente e generoso nei suggerimenti e consigli, nonostante il mio budget ridotto.

Persona estremamente disponibile e cortese, non ho dubbi che avendo bisogno di un tecnico in futuro sarà sicuramente la mia scelta.

OMAR IANNARELLI
4 mesi fa
5/5

Sono un condomino, di un piccolo condominio di numero quattro unita’ interne e due esterne, situato ad Elmas un piccolo paese della provincia di Cagliari, dopo diverse e ripetute discussioni per la ristrutturazione del lastrico solare rovinato da infiltrazioni , abbiamo deciso di nominare un amministratore, purtroppo per poter prendere delle decisioni in assemblea, abbiamo bisogno delle tabelle millesimali, cosa che nel nostro stabile manca. La difficolta’ con il quale si sono scontrati diversi tecnici, sta proprio nel tipo di composizione dello stabile e su come suddividere le quote e le relative spese.

Per fortuna, attraverso il sito di habitissimo, sono stato contattato dal ‘ing. Serra, persona squisita, disponibile, di una precisione maniacale, scrupolosa, attenta alle esigenze, competente, qualificata, persona che difficilmente incontri nel corso di una vita, ha risolto in maniera egregia il problema della suddivisione in millesimi dello stabile. Dovendo dare un valutazione sul suo operato, 5 stelle sono poche, consiglio a tutte le persone che hanno bisogno di un tecnico serio ed onesto, il Sig. Serra, sicuramente se avrò un problema in futuro mi rivolgerò sicuramente a lui. Consigliatissssssimo.

Antonello Serra, ha risposto...
4 mesi fa

Grazie infinite signor Omar Iannarelli. E' un preciso dovere personale e professionale, rendere il miglior servizio nelle nostre possibilità.

Valentina Casu
Valentina Casu
9 mesi fa
5/5

Purtroppo l'acquisto della casa è sfumato, per cui non abbiamo fatto la ristrutturazione. Tuttavia l'ingegner serra è stato di una gentilezza speciale, mi ha dedicato tempo e attenzione, consigliando e ascoltando. Perfino quando l'ho avvisato della mancata acquisizione mi ha dato consigli legali per la situazione. Non posso parlare del suo operato ma sicuramente posso affermare che è un professionista e una persona assolutamente squisita.

Antonello Serra, ha risposto...
9 mesi fa

Grazie signora Casu, è stato un piacere, oltre che un preciso dovere professionale.

Luciano
Luciano
11 mesi fa
5/5

Buongiorno, devo dire che ho trovato nell'ing. Serra una persona seria e molto professionale anche nel modo di porsi per affrontare le problematiche che purtroppo dovrò affrontare. Un vero peccato che noi siamo così lontani, io in trentino e L'ing. Serra a Cagliari,. Credo che chi avrà invece l'occasioner di avere un rapporto diretto potrà toccare con mano quanto io ho appena sostenuto.

Grazie ing. Antonello per i Suoi consigli e suggerimenti anche dal lontano Lago di Garda in Trentino

Maurizio Lettini
Un anno fa
5/5

Persona squisita... cordiale... professionale e preciso nonché ricco di dettagli... veramente disponibile... consigliato per chiunque abbia pratiche da sbrigare...

Roberto Marino Marceddu
Roberto Marino Marceddu
Un anno fa
4/5
Veronica Porcu
Veronica Porcu
Un anno fa
5/5

Professionista disponibile e generoso di consigli e contributi tecnici, pronto a supportare il cliente con suggerimenti opportuni che lo guidano per scelte consapevoli che non producano inaspettate delusioni o facili entusiasmi.

Laura
Laura
Un anno fa
5/5

Si contraddistingue per la gentilezza, la precisione e la disponibilità ad effettuare sopralluoghi in orari adattabili alle esigenze personali. Spiega in modo chiaro ogni problematica del lavoro. Lo ringrazio e lo ricontatterò per altre eventuali esigenze.

Luca
Luca
Un anno fa
5/5

Contattato per la dichiarazione di conformità degli impianti, è stato puntuale e preciso. Prezzi onesti.

Andrea P
Andrea P
Un anno fa
4/5

Antonello è molto gentile, preciso e competente; al telefono non rende tutta la sua bravura, incontratelo di persona! Per motivi personali non ho realizzato i lavori, ma sono molto soddisfatto e lo richiamerò sicuramente.

Commenta su Antonello Serra

Descrivi la tua esperienza con Antonello Serra e aiuta ad altri utenti a scegliere i migliori professionisti.

Pessimo
Non buona
Normale
Molto buona
Eccellente
Non si vedrà nel commentario

Invia recensione

Ultima domanda alla quale hai risposto

Stella Laus

Stella Laus, ha domandato...

È possibile avere l'uso esclusivo di un lastrico solare senza delibera condominiale?

Buonasera, è possibile avere l'uso esclusivo di un lastrico solare senza delibera condominiale? premetto che, sia sull'atto notarile d'acquisto che sulla planimetria catastale è dichiarato come uso esclusivo. Inoltre l'accesso a suddetto terrazzo/lastrico sarebbe finalizzato soltanto al raggiungimento del mio alloggio

Ing. Antonello Serra

Antonello Serra, ha risposto...

Buongiorno signora Laus.

Prima di tutto, va chiarito un aspetto: l'atto di proprietà indica se il terrazzo in questione sia di sua esclusiva proprietà o se sia un bene comune, del condominio.

Se nell'atto è indicato essere bene si sua proprietà, lei ha tutto il diritto di disporne come vuole.

Inoltre, se il lastrico è di sua proprietà, l'assemblea di...

sara

sara, ha domandato...

Perchè lo scarico del wc perde?

Ho il wc che ha lo scarico che perde acqua, c'è un rivolo che esce costantemente. Mi è stato detto che anche con la sostituzione della guarnizione continua a perdere perché si è formato un solco e quindi devo rompere il muro per sistemarlo. Può essere effettivamente così? Grazie per la risposta

Ing. Antonello Serra

Antonello Serra, ha risposto...

Buongiorno,

non è assolutamente così. Nel migliore dei casi deve solo cambiare la guarnizione. Oppure l'intero gruppo di chiusura. O, ancora, a volte è sufficiente modificare il braccio del galleggiante, in modo che dia una maggiore spinta a chiudere.

Luca

Luca, ha domandato...

Come posso risolvere il problema del wc?

Salve, andando in negozio a cercare nuovo water, mi è stato proposto un filoparete. Questo però richiede, come scritto nella scheda tecnica, che la distanza dalla parete allo scarico a terra si di massimo 20 cm. Dico "massimo" perchè viene anche data una curva tecnica per raggiungere massimo 20 cm. Il problema è che la distanza dalla parete allo...

Ing. Antonello Serra

Antonello Serra, ha risposto...

Buongiorno,

se lei vuole usare lo scarico a terra, la sua unica possibilità è inserire uno spessore a parete. In termini architettonici, potrebbe anche essere l'occasione per inserire un elemento di pregio, come una lastra di marmo o una ulteriore piastrelle di grande formato, che sovrappone al placcaggio esistente, per fare spessore.

Pietro

Pietro, ha domandato...

Come posso modificare una rampa garage?

Discesa fatta male, curva stretta per entrare nei box, spazio strettissimo, molte manovre e buona parte delle volte si finisce con urtare i muri o dietro o lateralmente (dx)

Ing. Antonello Serra

Antonello Serra, ha risposto...

Modificarla fino a renderla a norma, non è possibile.

Potrete al massimo ridurne la pendenza, rifacendola e prolungandola verso l'esterno.

Ma la curva ormai è quella, non è scontato che sia migliorabile.

Questo è uno di quei casi in cui dovreste far causa al venditore o al costruttore, perché parte di quello che vi ha venduto non è adatto a svolgere la...

Amalia

Amalia, ha domandato...

Che attrezzo si usa per piegare i tubi?

Buongiorno, quale attrezzo devo usare per piegare i tubi in rame vergato da 18mm e 20mm? Vorrei che la curva uscisse senza deformazioni. Grazie.

Ing. Antonello Serra

Antonello Serra, ha risposto...

Buongiorno,

Sottoscrivo quanto già detto dal geom. Vecchi.

Aggiungo che lei avessecgia dato incarico ad un idraulico e vede che le curve delle condotte hanno pieghe innaturali, a spigolo, non ci stia a discutere: gli faccia cambiare l'intero tubo o, in alternativa, lo cacci senza mezze misure e senza dargli ulteriori possibilità.

Infatti ,cattive pieghe...

Pietro

Pietro, ha domandato...

Come posso modificare una rampa garage?

Discesa fatta male, curva stretta per entrare nei box, spazio strettissimo, molte manovre e buona parte delle volte si finisce con urtare i muri o dietro o lateralmente (dx)

Ing. Antonello Serra

Antonello Serra, ha risposto...

Buongiorno,

Molto probabilmente che ha costruito ha scelto tra due possibilità:

1) costruire una pessima rampa, fuori legge, con gli ovvi palesi difetti da lei evidenziati,

2) Non costruire la rampa e rinunciare ai garage.

Tra le due possibilità ha scelto quella che dava maggior valore alle vendite.

Se vuole migliorare la situazione, ritengo che...

Nicola

Nicola, ha domandato...

Perchè ci sono delle macchie sul parquet?

Salve,

con il passare degli anni, stanno fuoriuscendo delle leggere macchie bianche sul mio parquet e non riesco a toglierle in nessun modo; qualcuno ha consigli in merito e da cosa scaturiscono?

Anticipatamente ringrazio!!!

Ing. Antonello Serra

Antonello Serra, ha risposto...

Buongiorno signor Nicola,

È una probabilità molto remota, ma potrebbe essere umidita residua nel massetto, che sta lentamente progredendo verso l'esterno.

Ugo

Ugo, ha domandato...

Come posso risolvere un problema con la sanatoria?

Salve,

Sono in trattative per l'acquisto di un locale C3 (laboratorio arte e mestieri) e ho notato che ci sono delle difformità.

Nella planimetria del catasto è mancante un pilastro portante del palazzo e c'è un soppalco abusivo di circa 20 mq senza scala utilizzato come deposito.

Il venditore conferma la realtà e mi ha chiesto di contattare un...

Ing. Antonello Serra

Antonello Serra, ha risposto...

Buongiorno,

prima di tutto, i costi di sanatoria ed il tempo necessario, sono a carico del venditore.

Va anche detto che dovrebbe essere lo stesso notaio a rifiutarsi di rogare l'atto, avendo egli stesso accertato, come dovrebbe, che lo stato attuale dei luoghi è difforme dalla planimetria catastale.

Giusy

Giusy, ha domandato...

Quanto costa restaurare porte interne?

Buongiorno a tutti, ho acquistato una casa e vorrei far restaurare delle porte antiche fuori misura h 2.6 a doppie ante. quanto potrebbe venire a costarmi secondo voi?

Grazie mille

Giusy

Ing. Antonello Serra

Antonello Serra, ha risposto...

Buongiorno,

le costerà un piccolo capitale. Vanno smontate, numerate, imballate e mandate a lavorazione. Dovranno lavorarci, probabilmente sia un falegname che un forno di laccatura. Questo perché di solito le porte interne di pregio sono laccate bianco, a caldo.

La laccatura a caldo serve per darle una patina bianchissima e dura, che da molto aspetto di...

  • «
  • 1 (current)
  • 3
  • 4
  • 5
  • ...
  • »