Ultima domanda alla quale hai risposto

Marianna Manca

Marianna Manca, ha domandato...

Certificato di abitabilità: ristrutturazione di un appartamento del 1965

Buongiorno, sto affrontando una ristrutturazione di un appartamento del 1965 che non possiede certificato di abitabilità. Questo è richiesto per la chiusura della pratica in Comune ma non è stato possibile trovarlo e probabilmente non esiste. Il direttore dei lavori dice che è necessario fare il documento da zero partendo addirittura dal collaudo statico...

Ing. Antonello Serra

Antonello Serra, ha risposto...

Buongiorno,

il certificato di agibilità va fatto come indicato dal suo tecnico. Su immobili con struttura in cemento armato, il collaudo statico o altro documento equivalente, va sicuramente fatto. Però è una spesa da affrontare a livello di condominio, quindi non a sue spese esclusive, ma a spese dell'intero condominio.

E no, non vi sono strade...

Alberto

Alberto, ha domandato...

Qual è il migliore turafalle per impianti di riscaldamento?

ho una micro perdita nell'impianto di riscaldamento tubi in multistrato quale è il migliore turafalle?

grazie

Ing. Antonello Serra

Antonello Serra, ha risposto...

Buongiorno,

non esiste alcun turafalle. Se anche possibili molte soluzioni di rimedio temporaneo, non è comunque una soluzione proponibile quella di turare una falla. Darà comunque sempre dei problemi.

Al massimo, se possibile, può esser tagliata la condotta nel punto con il foro e inserito un manicotto. Ma è comunque una soluzione pressoché pessima, da...

Valerio

Valerio, ha domandato...

Posso edificarlo senza chiedere permessi a nessuno?

Buongiorno a tutti

Nel 2012 ho acquistato un appartamento (come abitazione principale) in a/2 con due pertinenze ossia 2 ripostigli esterni che erano stati autorizzati previa regolare concessione del comune nel 1991:

la particolarità è che leggendo la concessione si parla di 2 ripostigli ma nello stato reale ne è stato edificato solo 1 mentre l’altro...

Ing. Antonello Serra

Antonello Serra, ha risposto...

Buongiorno,

la prima cosa da fare è fare un accesso agli atti ed appurare cosa risulti in comune. Da li in poi potranno esser compiute dal tecnico incarico le valutazioni per definire il miglior percorso utile a soddisfare le sue esigenze.

Riccardo

Riccardo, ha domandato...

Quel è la norma per le prese elettriche in luoghi pubblici?

Buonasera volevo sapere quale norma bisogna seguire per l'installazione di prese elettriche in luoghi pubblici come ad esempio parchi per la ricarica di e bike .

Grazie

Ing. Antonello Serra

Antonello Serra, ha risposto...

Buongiorno,

la progettazione di impianti elettrici in luoghi esterni agli edifici, va fatta compiere da tecnico specializzato. Va fatto seguendo le norme tecniche di settore, nazionali ed internazionali.

Francesco Napoli

Francesco Napoli, ha domandato...

Qual è la migliore soluzione di coibentazione lastrico solare?

Opere di coibentazione su lastrico solare condominiale calpestabile. No opere invasive: rimossa la guaina, applicati i pannelli coibentati e calpestabili ed eventuale pavimentazione. Sono indeciso su quale soluzione adottare, posatura pannelli già impermeabilizzati o tetto rovescio. Quale soluzione sarebbe migliore e quale rapporto migliore costi/benefici...

Ing. Antonello Serra

Antonello Serra, ha risposto...

Buongiorno,

sicuramente i lastrico solare va sempre coibentato, ampiamente. Infatti al maggior costo di realizzazione corrisponde con certezza una resa sinergica con altri interventi, che nel complesso rende molto economica la successiva gestione nel ventennio dell'immobile.

Il dettaglio della soluzione va poi studiata a seguito del rilievo.

Gianni

Gianni, ha domandato...

Raccordi per multistrato a stringere.

Buonasera a tutti, ho un piccolo dubbio, desideravo sapere se i raccordi a stringere per multistrato vengono murati sotto traccia, che garanzia danno nel tempo ad una eventuale perdita di acqua.

So per certo che i raccordi di qualsiasi tipo nell'idraulica è preferibile che non si mettano sotto traccia ma se si è costretti a metterli nel tempo che...

Ing. Antonello Serra

Antonello Serra, ha risposto...

Buongiorno,

le tubazioni è opportuno non abbiano mai raccordi, quando murate. Solo in casi eccezionali, se proprio costretti, è pensabile di farlo.

Di fatto il raccordo è un accostamento di materiali diversi, nei quali passa acqua e che possono anche esser raggiunti da un minimo di carica libera, per qualunque motivo. Dando per possibile questo scenario...

Marco M

Marco M, ha domandato...

Problema rubinetto doccia

Buonasera. Ho bisogno di aiuto: mi hanno montato una nuova doccia e relativo rubinetto cambiando anche i tubi nel muro. I nuovi tubi con gli attacchi sono stati montati troppo sporgenti e adesso quando vado ad avvitare le coperture coniche al rubinetto rimangono troppo staccate dal muro oppure ballano perché non avvitate. Come posso sistemare il tutto...

Ing. Antonello Serra

Antonello Serra, ha risposto...

Buongiorno,

prima di tutto, va detto che un errore come quello non è un errore, ma semplicemente il risultato dell'attività di una persona che deve ancora imparare le basi della professione di idraulico.

Va smontato tutto e rifatto, perché una differenza di 2 - 3 cm, in termini di idraulica, è una misura gigantesca.

Se non vuole smontate, le suggerisco...

Fabrizio

Fabrizio, ha domandato...

radiatori acciaio o ghisa?

sto effettuando una ristrutturazione e abbiamo optato per un sistema di riscaldamento 'convenzionale' caldaia + radiatori (non avevamo altra scelta x varie ragioni) . Mi consigliano i radiatori in acciaio e non quelli in ghisa perché pare siano più performanti (risparmio in bolletta), meno cari, più adatti alle esigenze di una casa ben coibentata (Classe B)...

Ing. Antonello Serra

Antonello Serra, ha risposto...

Buongiorno,

i radiatori in acciaio sono sicuramente un ottimo prodotto. La differenza con quelli in ghisa, a parte il peso, è prima di tutto il fatto che quelli in acciaio si prestano ad ampia personalizzazione, sia nella forma finale che nei colori e quindi sono molto più adatti ad una casa di pregio.

Fab

Fab, ha domandato...

Due appartamenti con proprietari differenti.

Sono proprietario di un appartamento.

Mia madre anziana vorrebbe acquistare l'appartamento adiacente al mio.

I due appartamenti sono confinanti e l'unico modo per renderli comunicanti è fare un passaggio o mettere una porta in un muro portante.

Dal punto di vista catastale e fiscale possono rimanere immobili separati anche se resi comunicanti da una...

Ing. Antonello Serra

Antonello Serra, ha risposto...

Buongiorno,

essendo un muro portante, la prima cosa da fare è dare incarico ad un ingegnere per l'intera pratica. Poi sarà il tecnico a guidarla nei passi da compiersi.

Sicuramente dovrà:

- acquisire approvazione delibera di assemblea dei condomini, perché l'intervento agisce sulla struttura portante dell'immobile complessivo.

- eseguire progetto...