4.6/5

Vedi 16 recensioni
5 14 recensioni
87.5%
4 1 recensione
6.25%
3 0 recensioni
0%
2 0 recensioni
0%
1 1 recensione
6.25%
Vedi 16 recensioni

Informazioni su Il giardiniere di Tattoli Graziano

Giardinieri esperti in creazione e manutenzione di giardini e terrazzi, potature in tree climbing e su piattaforma, impianti di irrigazione, opere di bonifica.

Qual è il vostro slogan?

Poca spesa tanta resa!

Raccontateci la vostra storia. Come ha avuto inizio l'azienda?

La mia azienda nasce da grande passione per la natura e le piante. Dopo aver lavorato 10 anni come dipendente in varie aziende, mi sono trasferito a Pisa dove ho imparato la potatura dell'ulivo, e la potatura in tree climbing, ho deciso così di aprire un'attività mia, che è lavora da 9 anni a Pisa, e ora ho deciso di trasferirmi a Crema dai miei genitori, e avviare l'attività anche qua.

Chi collabora nel vostro gruppo? Che tipo di formazione ed esperienza hanno i vostri collaboratori?

La mia azienda è costituita da me che opero in Lombardia con sede a Crema, e da 3 amici giardinieri che operano in Toscana con sede a Pisa

Commissionate qualche tipo di lavoro? A Chi?

Ogni tanto mi capita che i miei clienti abbiano bisogno di un elettricista, un imbianchino, o un idraulico, e io gli mando alcuni amici professionisti in quei settori, in modo da aiutare degli amici a lavorare e nello stesso tempo fornire ai nostri clienti assistenza a 360 gradi.

Quanti lavori realizzate annualmente? Qual è il preventivo medio?

Non posso quantificare esattamente il numero dei lavori annui, in quanto pur facendo dei grossi lavori, non rifiuto quelli piccoli o piccolissimi (per intenderci esco anche per potare 1 rosa), fornendo così un servizio al cliente,e in più assicurandomi una miriade di piccoli lavori, indispensabili per riempire ore buche, o giornate uggiose. Per questa ragione non sò indicare un preventivo medio, ma posso dire che i miei lavori partono da 30,00 euro in sù.

In quali tipi di lavoro siete specializzati?

La mia azienda è specializzata in potature alto fusto, con piattaforma aerea e in tree climbing. Inoltre: progettazione, realizzazione, manutenzione di giardini e terrazzi, opere di bonifica, impianti di irrigazione e trattamenti antiparassitari.

Quali sono i lavori più richiesti?

I lavori più richiesti sono le potature alto fusto, seguite dalle opere di bonifica piccole e grandi, e dalle manutenzioni di prati e siepi.

Di quali dati avete bisogno per poter fornire un preventivo dettagliato?

Per poter fornire un preventivo dettagliato, la cosa migliore è di recarsi sul posto e fare un sopralluogo. Ma se questo per vari motivi non fosse possibile, alcune foto e delle misure potrebbero bastare per essere abbastanza precisi.

Di quali lavori siete più orgogliosi?

Sicuramente sono più orgoglioso delle potature in tree climbing, perchè è un lavoro molto faticoso e tecnicamente difficile. A pari merito sono orgoglioso della mia potatura da frutto, in particolare di quella dell'ulivo, perchè mi è costata molto studio e fatica, andando in passato per fino a lavorare gratuitamente da dei contadini solo per imparare.

Ultime risposte degli esperti di Il giardiniere di Tattoli Graziano

Francesco

Francesco , ha domandato...

Sistema di irrigazione

Ho un giardino di 50 m2 distribuiti in modo disomogeneo (circonda il perimetro della casa con due zone ampie sulla parte anteriore e posteriore dell’abitazione). Quali sistema di irrigazione automatica mi consigliate?

Graziano Tattoli

Il giardiniere di Tattoli Graziano, ha risposto...

Per irrorare 50 m2, basterebbe un impianto a 2 zone, ma vista la distribuzione disomogenea consiglio un impianto a 4 zone una per ogni lato con 5 irrigatori statici per lato, utilizzando irrigatori lunghi per il davanti e il dietro, e irrigatori corti per i due lati che sono più stretti. In questo modo può regolare in maniera differente i tempi di bagnatura...

Galli Maria Angela

Galli Maria Angela , ha domandato...

Composizione giardino

Vorrei sapere se una struttura autoportante 3x4 in alluminio con telo idrorepellente scorrevole regge un rampicante?

Graziano Tattoli

Il giardiniere di Tattoli Graziano, ha risposto...

Secondo me la struttura regge sicuramente, ma sulla parte telata bisogna scegliere tra telo e pianta, in quanto: (a) la pianta andrebbe a rovinare il telo, (b) lo spazio tra telo e pianta si riempirebbe di sporcizia e diventerebbe un ottimo nido per il propagarsi di muffe, funghi e insetti dannosi per il rampicante e le piante limitrofe. Io consiglio di...