5 0 recensioni
0%
4 5 recensioni
100%
3 0 recensioni
0%
2 0 recensioni
0%
1 0 recensioni
0%
Vedi 5 recensioni

Informazioni su Marco Mario Baldini

Siamo specializzati nelle automazioni di aperture (cancelli scorrevoli, ad ante battenti, porte sezionali, basculanti) impianti elettrici civili e industriali, forniamo consulenza pre vendita e assistenza post vendita, manutenzione programmata su impianti installati da noi o preesistenti. Forniamo certificazione dell'impianto, libretto di impianto, registro di manutenzione CE, e proposte di manutenzione programmata, resi obbligatori dalla direttiva macchine EN 12453 e EN 12445 Forniamo assistenza e consulenza per privati, condomini ed aziende. Siamo operativi su tutta la provincia di Bologna dal 1984, siamo in grado di intervenire su tutti i prodotti delle migliori marche di automazione, (Faac, Genius, Bft, Came, Fadini, Nice, Aprimatic, King etc.)

Qual è il vostro slogan?

sicurezza efficienza qualità

Raccontateci la vostra storia. Come ha avuto inizio l'azienda?

Dopo anni di studio e formazione sul campo (dal 1971) nel 1984 abbiamo avviato l'attività come artigiani, da allora ci siamo dedicati a diversi progetti, sia come esecutori che come direzione dei lavori presso importanti aziende del terziario e del privato. Dal 1998 abbiamo rivolto la nostra attenzione al settore delle automazioni per aperture al fine di ampliare le nostre capacità.

Chi collabora nel vostro gruppo? Che tipo di formazione ed esperienza hanno i vostri collaboratori?

Siamo due professionisti, io e mio figlio che si è formato con me per oltre 4 anni.

Commissionate qualche tipo di lavoro? A Chi?

Lavoriamo generalmente su strutture fornite dalla committenza, ma siamo in grado di fornire sia i lavori fabbrili, sia quelli murari e di scavi, ove necessari.

Quanti lavori realizzate annualmente? Qual è il preventivo medio?

Mediamente realizziamo circa 50/60 nuovi impianti l'anno. Ultimamente (visto lo stato economico del Paese) qualcosa in meno. I preventivi variano in base alle richieste dei clienti, tipologia delle marche, tipologia dell'intervento.

In quali tipi di lavoro siete specializzati?

Automazione di aperture e impianti elettrici civili e industriali

Quali sono i lavori più richiesti?

Nuove insallazioni, riparazioni, assistenza tecnica e consulenza

Con quali materiali o marche vi piace lavorare?

Faac, Genius, Nice, Fadini, Aprimatic, Bft, Came, King.

Di quali dati avete bisogno per poter fornire un preventivo dettagliato?

Richieste precise, foto, misure, ma sicuramente un sopralluogo è la cosa migliore.

Cosa vi differenzia dalla vostra concorrenza? Perché un cliente dovrebbe scegliere voi?

Siamo in grado di fornire il prodotto finito chiavi in mano al miglior prezzo possibile sul mercato, senza scadere ne sulla sicurezza ne sulla qualità

Che tipologia di clientela avete? Qual è il vostro cliente ideale?

Abbiamo diverse tipologie di clienti, privati, condomini, aziende.

Quali sono i dubbi più frequenti dei vostri clienti? E cosa rispondete loro?

La richiesta maggiore riguarda la sicurezza delle persone, e noi grazie ai continui aggiornamenti, siamo in grado di potere assicurare le loro aspettative.

Quali garanzie offrite ai vostri clienti sui lavori svolti?

Ogni impianto nuovo ha una garanzia di due anni per i materiali (salvo manomissioni, o cause accidentali) in più due visite di manutenzione gratuita annuali per tutta la durata della garanzia.

Quali modalità di pagamento accettate? Offrite agevolazioni sulle forme di pagamento?

Possiamo accettare ricevute bancarie, assegni, bonifici bancari (necessari per la deducibilità fiscale in certi casi).

Di quali lavori siete più orgogliosi?

Tutti.

Richiedi preventivo È gratis!

Marco Mario Baldini

1%
  Indica il codice postale dell' indirizzo dove si realizzerá il lavoro.
Non ricordi?
« Indietro gratis e senza impegno

Ultime risposte degli esperti di Marco Mario Baldini

Chiara S.

Chiara S., ha domandato...

Come collegare 3 coppie di deviatori che comandano 3 punti luce?

Salve, sto sostituendo tutte le placche e interruttori/prese di casa (per una questione puramente estetica, quelle che c'erano erano probabilmente degli anni 80).. non essendo il mio lavoro premetto la mia totale incapacità nell'operare... le sostituzioni fin'ora eseguite si sono basate nel togliere i fili dai vecchi interruttori/prese e inserirli nei nuovi...

Marco Mario Baldini

Marco Mario Baldini, ha risposto...

Buona sera, purtroppo dalla foto non si capisce bene, comunque un punto luce deviato (2 punti di comando) si procede come segue: 1° deviatore, morsetto centrale alla fase, morsetti laterali ai morsetti laterali al 2° deviatore, il centrale di quest'ultimo al portalampada, ovviamente al portalampada occorre portare sia il cavo di neutro che quello di terra...