Ultima domanda alla quale hai risposto

Marco

Marco, ha domandato...

Come posso risolvere una presa corrente con doppia fase e neutro?

Salve, ho sostituito una vecchia presa in un impianto che ahimè non ha la messa a terra in tutte le prese.Mi sono accorto che la presa che ho sostituito aveva due fili di fase e due neutri e tutti e quattro collegati. I due fili di fase nei due poli di fase e i due neutri nei due poli di del neutro.Mi chiedo se anziché collegarli tutti e quattro nello...

MULTISERVICE WORLD PROJECT SRLS

Multiservice World Project Srls, ha risposto...

Il collegamento è corretto ci sono 2 fili di fase e 2 fili di neutro perché un filo è la fase che entra e l'altro è quello che esce per alimentare altre prese. Se vuoi aggiungere una nuova presa collega una fase e un neutro alla presa fai i Cavallotti fra una presa e l'altra è collega gli altri due fili fase e neutro alla seconda presa. Ogni presa avrà...

Antonio

Antonio, ha domandato...

Cosa fare dopo un cortocircuito?

Salve recentemente ho comprato casa ed pra stiamo facendo i lavori, oggi abbiamo buttato giu una parete dove vi erano due prese e due interruttori, spostando il tutto su un'altra parete per poi montarlo, nel montaggio visto che i colori dei fili erano quasi tutti errati ho creato un corto circuito facendo scattare il differenziale "salvavita"...

MULTISERVICE WORLD PROJECT SRLS

Multiservice World Project Srls, ha risposto...

Difficilmente il salvavita si rovina per in cortocircuito. Occorre verificare la presenza di alimentazione elettrica dei circuiti. Prima cosa riarmare il salvavita e fare il test con il pulsante di prova. Se non scatta il salvavita occorre procedere a ritroso. Se ha un tester può provare se c'è tensione prima e dopo il salvavita. Se non ha il tester può...

Luca

Luca, ha domandato...

Posso adeguare l'impianto elettrico senza necessariamente rifarlo?

Buongiorno, avrei bisogno di informazioni riguardo la possibilità di rifare l'impianto senza rimuovere i pavimenti esistenti per via del costo eccessivo di tale operazione.

In alternativa, in caso non fosse possibile il rifacimento e puntando invece al solo adeguamento a che limiti di modifiche andrei in contro?

Grazie.

MULTISERVICE WORLD PROJECT SRLS

Multiservice World Project Srls, ha risposto...

La scelta dipende solo dalle condizione dei conduttori elettrici. Se i conduttori sono dei fili elettrici rigidi occorre sostituirli altrimenti occorre solo verificare le sezioni dei conduttori e i relativi colori. Anche se occorre sostituire i conduttori elettrici nell'80% dei casi è possibile sfilare quelli esistenti per infilare quelli nuovi. Nella...

Paolo

Paolo, ha domandato...

Come faccio a collegare il relè?

Salve, vorrei una dritta per poter collegare questo relè temporizzato della Lovato il Tm m1, per luci scala. praticamente l'impianto dove devo installarlo è cosi combinato, ho un filo fase principale e un neutro, poi 2 fili fase dei pulsanti e un filo fase per le lampade ma non capisco in quale morsetti devo collegare questi fili. le ho provate tutte ma...

MULTISERVICE WORLD PROJECT SRLS

Multiservice World Project Srls, ha risposto...

Buongiorno, A1 e A2 sono l'alimentazione del temporizzatore. I pulsanti di avvio vanno collegati tra A1 e S. Quindi se A1 è la fase i pulsanti vanno collegati con Fase in entrata e in uscita a S. 15, 16, 18 è un deviatore con contatti puliti foce 15 è il comune, 16 il conratto NC, 18 il contatto NA. Non è chiaro cosa intende per filo fase del pulsante e...

Davide consoli

Davide consoli, ha domandato...

Interruttore magnetotermico vs differenziale?

Buongiorno, sono un privato e dispongo di un impianto elettrico di casa cosi' composto: Contatore ENEL, a seguire subito dopo un interruttore magnetotermico differenziale ABB DS642 P 2P da qui si collegano 6 linee ciascuna protetta da un magnetotermico ABB S252 C16 2P 6000KA. La domanda e' la seguente: e' corretto sostituire alcuni magnetotermici con...

MULTISERVICE WORLD PROJECT SRLS

Multiservice World Project Srls, ha risposto...

La soluzione proposta è attuabile ricordandosi di coordinare le protezioni differenziali oltre a quelle magnetotermiche. I differenziali a protezione della cucina e locali da proteggere dovranno avere una corrente Id di 30 mA mentre l'interruttore differenziale magnetotermici generale posto dopo il contatore dovrà avere una corrente Id non inferiore a 300...

Luca Fanti

Luca Fanti, ha domandato...

Che tipo di alimentatore occorre?

Salve, ho acquistato un estrattore d'aria per un piccolo bagno in un monolocale; essendo sprovvisto di alimentatore sapete indicarmi quale sia il più appropriato?

Aggiungo la foto del modello.

Grazie!!

MULTISERVICE WORLD PROJECT SRLS

Multiservice World Project Srls, ha risposto...

Buongiorno è un estrattore che ca collegato direttamente alla rete elettrica del monolocale 220 V. Se utilizzato in bagno lo si collega in parallelo alla luce del bagno. Se usato in cucina lo si collega a mezzo apposito interruttore di accensione. Saluti

Arzas

Arzas, ha domandato...

Dubbio con caricabatterie e presa elettrica

Se devo attaccare un alimentatore che ha soltanto i 2 poli (come tutti gli caricabatterie per smartphone etc) ad un cavo con al termine una presa elettrica femmina è necessario per forza portare alla presa anche il cavo della messa terra? o in quel caso è superfluo perchè resterebbe comunque vuoto?

Cioè mi spiego meglio: in un normalissimo...

MULTISERVICE WORLD PROJECT SRLS

Multiservice World Project Srls, ha risposto...

L'uscita dell'alimentatore descritto è un uscita 2 poli + e -.

La tensione di uscita sarà di 12/24 Vcc. Data la tensione in gioco non è necessario il conduttore di terra. Non è previsto il conduttore di terra anche nelle apparecchiature con doppio isolamento.

Luca

Luca, ha domandato...

Come evitare che scatti il conratore esterno?

Salve, il mio contatore dell'elettricità é all'esterno di casa all'interno di una nicchia con sportello su strada.

Quando capita che attivo più elettrodomestici energivori e supero i 3 kw scatta l'interruttore del contatore esterno e devo uscire per riattivarlo...inoltre spesso estranei parcheggiano la macchina molto vicino allo sportello del contatore...

MULTISERVICE WORLD PROJECT SRLS

Multiservice World Project Srls, ha risposto...

Il tuo salvavita potrebbe avere una corrente d'intervento troppo slta ad esempio 25A. Installa un salvavita o un magnetotermico con una corrente adeguata in maniera tale che al superamento della corrente richiesta scatti prima quello in casa, magari da 12A. Questo vorrebbe dire che potresti usare una potenza leggermente inferiore ai 3kw perché...

Simone

Simone, ha domandato...

Perché questa coppia di lampadari consuma tanto?

Ciao a tutti, ho un problema con due lampadari che ho in casa da ormai 10 anni, hanno sempre consumato molte lampade, prima alogene e adesso anche quelle a led. Le ho provate tutte, premetto che l'impianto ha la stessa età, tutti i punti luci in casa non danno problemi.i due lampadari hanno 3 punti da dove puoi accendere, controllati da un relè, prima...

MULTISERVICE WORLD PROJECT SRLS

Multiservice World Project Srls, ha risposto...

Ha provato a verificare le caratteristiche di alimentazione? Che non ci siano sbalzi di tensione? Enel dovrebbe distribuire con una tensione +/- 20% ma non sempre lo rispetta specialmente in alcune zone.