5/5

Vedi 3 recensioni
5 3 recensioni
100%
4 0 recensioni
0%
3 0 recensioni
0%
2 0 recensioni
0%
1 0 recensioni
0%
Vedi 3 recensioni

Informazioni su Più Spazio Design

Sono l’architetto Valeria Gianfelici direttore creativo dello studio Più Spazio Design. Sono specializzata in interior design e mi occupo con il mio studio di ridisegnare e progettare gli interni di abitazioni private e spazi commerciali. Ciò che contraddistingue il lavoro di Più Spazio Design è la ricercatezza degli ambienti e la cura dei dettagli. Lo studio dei particolari rende i progetti di Più Spazio Design unici: l’uso e l’accostamento di materiali durevoli e naturali e dei colori, giocando con la saturazione, rende gli ambienti vivaci ed accoglienti che suscitano emozioni sempre nuove nei clienti. La cosa fondamentale è che ci sia dialettica tra lo spazio e il cliente che lo abita, i valori con cui egli si identifica vanno comunicati attraverso l’architettura del luogo ed i dettagli del progetto. Per questo, per Più Spazio Design, sono molto importanti i colloqui con il cliente che lavora con il progettista dalle prime fasi dell’elaborazione delle idee. Egli potrà fornirci indicazioni specifiche sui modi di vivere i vari ambienti ed i valori che essi evocano nei clienti. Infatti per noi c'è un'analogia tra la psicologia e l'interiorità di chi abita una casa, un luogo ed il design interno di essi.

Qual è il vostro slogan?

L’energia creativa di Più Spazio Design è tesa a rendere ogni spazio unico e a suscitare stati d'animo positivi nel cliente e nei visitatori.

In quali tipi di lavoro siete specializzati?

Lo store design è uno degli aspetti di interesse del nostro studio, ma molti dei nostri lavori riguardano abitazioni private di alto valore progettuale.

Con quali materiali o marche vi piace lavorare?

Utilizziamo molto la ceramica anche nei grandi formati che simulano il marmo, il grès ( formati 3,00m x 1,00m), il legno e il microcemento quando occorre realizzare superfici senza soluzione di continuità. Marche più utilizzate: Ceramica Imola e Laminam.

Cosa vi differenzia dalla vostra concorrenza? Perché un cliente dovrebbe scegliere voi?

Il primo colloquio con il committente sarà conoscitivo, solo dopo l'ascolto delle sue esigenze e delle problematiche che vuole risolvere attraverso un intervento di interior design si potrà consigliare se intervenire con lavori di ridimensionamento degli ambienti o semplicemente con un'analisi degli spazi interni che prevede un primo step di progettazione preliminare. Per dare al committente il tempo di riflettere su ciò che davvero vuole realizzare.

Che tipologia di clientela avete? Qual è il vostro cliente ideale?

Il cliente ideale di Più Spazio Design non ha paura di modificare l'ambiente in cui vive per gestire al meglio lo spazio senza trascurare la creatività che rende la vita più armoniosa e felice.
Progetto di Più Spazio Design

Ultime risposte degli esperti di Più Spazio Design

Silvia Marino

Silvia Marino, ha domandato...

Cosa si intende con frazionamento e cambio di destinazione d'uso?

Buonasera, vorrei chiedere cosa si intende con frazionamento /fusione e cambio di destinazione d'uso e come possono avvenire queste modifiche ( che documenti devono firmare i proprietari dell'immobile per far effettuare queste operazioni a un tecnico, quando queste operazioni sono permesse e quando non lo sono e tempistiche).

La ringrazio in anticipo per...

Arch. Valeria Gianfelici

Più Spazio Design, ha risposto...

Gli oneri concessori (di urbanizzazione e il costo di costruzione) per il frazionamento sono dovuti solo se si deve richiedere contestualmente anche il cambio di destinazione d'uso.

Silvia Marino

Silvia Marino, ha domandato...

Cosa si intende con frazionamento e cambio di destinazione d'uso?

Buonasera, vorrei chiedere cosa si intende con frazionamento /fusione e cambio di destinazione d'uso e come possono avvenire queste modifiche ( che documenti devono firmare i proprietari dell'immobile per far effettuare queste operazioni a un tecnico, quando queste operazioni sono permesse e quando non lo sono e tempistiche).

La ringrazio in anticipo per...

Arch. Valeria Gianfelici

Più Spazio Design, ha risposto...

In tutti questi tre casi esposti è buona norma scrivere un contratto/preventivo con cui sia il proprietario che il tecnico si impegnano a rispettare ruoli, tempistiche e pagamenti, il documento dovrà essere firmato in calce da entrambi. Successivamente il cliente deve fornire i documenti necessari all'architetto o geometra, o ingegnere, ossia: progetto...