3.5/5

Vedi 1 recensione
5 0 recensioni
0%
4 1 recensione
100%
3 0 recensioni
0%
2 0 recensioni
0%
1 0 recensioni
0%
Vedi 1 recensione

Informazioni su Studio Tecnico Gottardi

Progettazione e consulenza impianti elettrici e di illuminazione, certificazioni energetiche e sicurezza sul lavoro (DVR e Verifiche art.86 D.Lgs. 81/08), calcolo rischio e danni dovuti a fulminazioni

Qual è il vostro slogan?

Qualità e sicurezza prima di tutto

Raccontateci la vostra storia. Come ha avuto inizio l'azienda?

Lo studio nasce nel 2000 a Cuneo per poi trasferirsi in provincia Varese nel 2008.

Chi collabora nel vostro gruppo? Che tipo di formazione ed esperienza hanno i vostri collaboratori?

Collaboro con molti studi esterni al fine di poter dare al cliente finale un servizio a 360° dalla progettazione architettonica e strutturale, alla progettazione termotecnica, alla certificazione energetica degli edifici.

Commissionate qualche tipo di lavoro? A Chi?

Lavori di Certificazione energetica, RSSP esterno, progettazione strutturale architettonica e termoidraulica

Quanti lavori realizzate annualmente? Qual è il preventivo medio?

30, non è possibile indicare un preventivo medio perchè ogni lavoro è diverso dall'altro

In quali tipi di lavoro siete specializzati?

Progettazione impianti elettrici e di illuminazione, soprattutto a LED.

Quali sono i lavori più richiesti?

DVR, progettazione impianti elettrici

Con quali materiali o marche vi piace lavorare?

Non ho marchi particolari con cui lavorare perché dipendete dalle caratteristiche del cliente

Di quali dati avete bisogno per poter fornire un preventivo dettagliato?

Progettazione: Budget, tipologia dei locali (planimetria), tipologia di attività

Cosa vi differenzia dalla vostra concorrenza? Perché un cliente dovrebbe scegliere voi?

Dare la qualità ad un prezzo giusto ma soprattutto non lasciare il cliente a se stesso appena finito il lavoro, ovvero garantire prestazioni accessorie per garantire la sicurezza nei luoghi di lavoro ed efficienza dell'impianto

Che tipologia di clientela avete? Qual è il vostro cliente ideale?

Sia privati che pubblico. Il cliente ideale è quello che accetta i suggerimenti e collabora con idee

Quali sono i dubbi più frequenti dei vostri clienti? E cosa rispondete loro?

il costo e i pagamenti. Do tutte le informazioni possibili e mi metto d'accordo con loro

Quali garanzie offrite ai vostri clienti sui lavori svolti?

Garanzia di 10 anni

Quali modalità di pagamento accettate? Offrite agevolazioni sulle forme di pagamento?

Assegno, bonifico

Di quali lavori siete più orgogliosi?

Nessuno per il semplice fatto che ogni lavoro da soddisfazioni sempre diverse e gratificanti
Progetto di Studio Tecnico Gottardi

Ultime risposte degli esperti di Studio Tecnico Gottardi

Daniele Iuliano

Daniele Iuliano, ha domandato...

Come capire se qualcuno é allacciato al mio contatore?

Ultimamente si stacca spesso la corrente e tenendo acceso forno e scaldabagno a corrente, la probabilità che si staccò il contatore é del 90%, anche se il forno é di classe energia A, non vi dico se accendo l'asciugaCapelli, vorrei essere sicuro che non sia un problema di furto di energia.

Nella foto potete vedere 3 contatori, il mio é quello centrale con...

Luca Gottardi

Studio Tecnico Gottardi, ha risposto...

Il fatto che il forno sia in classe A non vuol dire che non ha uno spunto alto (intorno ai 2kW) che sommati allo scakdabagno può far intervenire il limitatore del contatore se lei ha un contratto da 3kW, ancor di più se usa unbasciugacapelli, detto questo non si può capire da una foto se qualcuno ha fatto un allaccio abusivo al suo contatore, le consiglio...

Alvise

Alvise, ha domandato...

Perchè il salvavita salta?

Ciao. Ho un problema.3 volte a settimana tra le 6 e le 8 di mattina salta il salvavita. Anche altre persone hanno questo problema e enel non dà risposta. Per limitare il problema volevo cambiare differenziale e mettere uno con riarmo automatico. Voi cosa mi consigliate?

Grazie

Luca Gottardi

Studio Tecnico Gottardi, ha risposto...

Con il riarmo automatico potrebbe risolvere il problema, ma le consiglio di farlo sostituire con uno di tipo A o F

Cristiano

Cristiano, ha domandato...

Come scegliere il differenziale?

Buongiorno,

Da sempre il differenziale delle prese degli elettrodomestici scatta quando fuori piove forte.

Mi è stato consigliato dì sostituire l’attuale C16 con uno C25.

È la scelta giusta? Ci sono rischi? Devo fare altro? Come posso capire qual è il problema senza necessariamente chiamare un elettricista?

Grazie.

Allego foto de quadro

Luca Gottardi

Studio Tecnico Gottardi, ha risposto...

Prima di tutto le consiglio di chiamare sempre un elettricista per cambiare gli interruttori di protezione o altri componenti in cui si lavora in tensione, detto questo non serve aumentare la corrente di protezione (da 16A a 25A) come consigliato , se deve cambiare la parte differenziale quindi o mettere un MTD (magnetotermico-differenziale) con corrente...

Impresa di Periti simili
Principale attività: RISPARMIO E RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICI ESISTENTI NON LASCIARE CHE LA TUA C... leggi ancora
Al momento questo professionista non è disponibile, puoi contattare altri presenti nella lista