4.3/5

Vedi 49 recensioni
5 36 recensioni
73.469387755102%
4 7 recensioni
14.285714285714%
3 0 recensioni
0%
2 0 recensioni
0%
1 6 recensioni
12.244897959184%
Vedi 49 recensioni

Informazioni su Fare Impianti Srl

Società edile e di impiantistica tecnologica ed edile per aziende e privati. Impianti certificati DM 37/08 elettrici, elettronici, trasmissione dati, videosorveglianza, termici, idrici, condizionamento, anti-incendio e impianti d'allarme. Effettuiamo interventi di pronto intervento in Roma ed in tutta la Provincia; siamo specializzati in interventi nel Centro Storico di Roma con accesso alle zone a traffico limitato (ZTL).

Qual è il vostro slogan?

il meglio in casa tua

Raccontateci la vostra storia. Come ha avuto inizio l'azienda?

dalla passione per tutti gli aspetti tecnici e per le "sfide difficili", con il desiderio perenne di imparare, approfondire, creare..

Chi collabora nel vostro gruppo? Che tipo di formazione ed esperienza hanno i vostri collaboratori?

Prima di tutto la passione ma subito dopo la competenza: quindi grande esperienza e tanto studio preliminare

Commissionate qualche tipo di lavoro? A Chi?

No. I lavori li facciamo tutti "in house", non subappaltiamo nulla.

Quanti lavori realizzate annualmente? Qual è il preventivo medio?

Effettuando anche numerosi interventi di urgenza, soprattutto nel centro di Roma, i lavori svolti annualmente sono centinaia.

In quali tipi di lavoro siete specializzati?

Nei lavori ad alto "contenuto tecnologico", quindi interventi elettronici, informatici, elettrici, climatizzazione e una grande competenza ed esperienze nei lavori murari

Quali sono i lavori più richiesti?

Impianti di trasmissione dati, impianti d'allarme wireless, impianti elettrici, impianti di climatizzazione split, impianti idraulici.

Con quali materiali o marche vi piace lavorare?

Marche primarie con una spiccata attenzione alla qualità ed all'estetica, es.: ABB, Vimar, Toyotomi, ecc..

Di quali dati avete bisogno per poter fornire un preventivo dettagliato?

Un sopralluogo è fondamentale: le tante variabili rendono ogni intervento unico. Conoscere dettagliatamente le esigenze del cliente permette di programmare i tempi e le modalità di ogni opera.

Cosa vi differenzia dalla vostra concorrenza? Perché un cliente dovrebbe scegliere voi?

Perché il nostro cliente lo ascoltiamo d'avvero! Il centro del progetto è il cliente, la sua famiglia, la sua impresa. L'obiettivo è realizzare l'opera che risolva completamente l'esigenza dichiarata e qualche volta anche quella non espressa.

Che tipologia di clientela avete? Qual è il vostro cliente ideale?

Il cliente DIRETTO! Che parla chiaro, che cerca di dirti tutto subito e con cui si può creare un vero progetto condiviso.

Quali sono i dubbi più frequenti dei vostri clienti? E cosa rispondete loro?

La certezza dei tempi e il rispetto del budget. La risposta alla seconda domanda è insita nell'analisi delle esigenze che permette di formulare il preventivo. Un crono-programma credibile e dettagliato è la migliora riposta, spesso anche da contrapporre a della concorrenza che racconta "favole", visto che anche il mondo è stato creato in sei giorni, ed il settimo ci si è riposati...

Quali garanzie offrite ai vostri clienti sui lavori svolti?

Un impegno contrattuale chiaro che pattuisca tempi, modi ed investimento.

Quali modalità di pagamento accettate? Offrite agevolazioni sulle forme di pagamento?

Oggigiorno il lavoro e la retribuzione dello stesso devono viaggiare paralleli, senza squilibri da ambo i lati.

Di quali lavori siete più orgogliosi?

La realizzazione di una importante impianto di trasmissione dati ed elettrico realizzato senza interruzione del ciclo i lavoro del committente.

Richiedi preventivo È gratis!

Fare Impianti Srl

1%
  Indica il codice postale dell' indirizzo dove si realizzerá il lavoro.
Non ricordi?
« Indietro gratis e senza impegno
Progetto di Fare Impianti Srl

Ultime risposte degli esperti di Fare Impianti Srl

Antonio

Antonio, ha domandato...

Gabiret scarica troppo

Salve ho la mia Gabiret dell' Oli che scarica tantissimo e tante volte neanche si arresta e continua a fuoriuscire l'acqua nel wc; quindi in questo caso, devo aprire la gabiret e muovere il pulsante manualmente e comincia a ricaricare l'acqua . Volevo sapere se è un intervento che posso fare anch'io da profano; o devo chiamare qualcuno ?

Grazie

Ivan Torrisi

Fare Impianti Srl, ha risposto...

Deve innanzitutto pulire dal calcare le guarnizioni (o sostituirle) e poi esiste un "selettore" per regolare la quantità d'acqua (6 - 9 lt).

Bisogna prima rimuovere il galleggiante e dopo la "campana" avendo ovviamente chiuso il piccolo rubinetto all'interno.

Può trovare dei tutorial su youtube ma se non si è pratici penso sia meglio...

Luca

Luca, ha domandato...

Riduttore di pressione

Buongiorno, vorrei porvi il seguente quesito:

nel mio appartamento, dall'attacco della rete idrica, sono collegati in sequenza 1) il contatore dell'acqua, 2) un riduttore di pressione Caleffi, 3) un filtro per corpi solidi con in cima un manometro (0/10bar) ed in basso una valvola per la pulizia manuale del filtro, 4) la mia utenza idrica.

Considerando...

Ivan Torrisi

Fare Impianti Srl, ha risposto...

L'utente ha ragione nell'auspicare che la pressione del suo impianto ad utenze chiuse sia quella desiderata, è proprio questo lo scopo di un riduttore di pressione!

Il motivo di un corretto funzionamento del riduttore potrebbe essere causato da impurità che si sono "infilate" tra la membrana e la guarnizione e causano un trafilamento con...

Paola Sacchi

Paola Sacchi, ha domandato...

Come velocizzare una ristrutturazione?

Sto ristrutturando casa e devo sposarmi solo che le cose sembrano andare per le lunghe, ho paura di non fare in tempo. I lavori da fare sono ancora tanti, impianti elettrici , impianto idrico, ecc... che posso fare velocizzare il tutto? Qualsiasi idea per salvare le mie nozze è ben accetta.

Ivan Torrisi

Fare Impianti Srl, ha risposto...

Affidarsi ad un'unica ditta che esegue direttamente tutti i lavori (edili ed impianti) permette di risparmiare molto tempo, perche non si creano interverenze tra i vari subappaltatori o tempi morti, ed il coordinamento unico di tutte le maestraenze nelle varie fasi di lavoro consente di ottimizzare tempi e costi.